Viaggio di nozze? Le 6 mete che fanno tendenza.

Dopo aver scelto il tema del vostro matrimonio, deciso la location, definito le bomboniere e inviato le partecipazioni, non vi resta che decidere dove trascorrere il vostro primo viaggio da marito e moglie! Abbiamo chiesto alla nostra amica Filomena Sodano, consulente per Viaggiare CartOrange, alcune informazioni che potranno esservi utili nella ricerca della meta per un viaggio di nozze perfetto.

Sposi sulla spiaggia
Sposi sulla spiaggia

Ciao Filomena, ti ringraziamo innanzitutto per la tua disponibilità. Parliamo di viaggi di nozze.. Potresti darci qualche consiglio sulle destinazioni che vanno più di moda quest’anno?

Ciao a voi. È un piacere anche per me essere qui quest’oggi per parlare di viaggi: il mio lavoro, la mia passione. 

Partiamo parlando del Brasile. Sicuramente le recenti olimpiadi di Rio hanno contribuito al rinnovamento della città e a un suo nuovo lancio sul panorama internazionale; motivo per cui il Brasile è una meta che è stata rivalutata come destinazione di viaggio di nozze. La città che fa più tendenza è senza dubio Rio de Janeiro, ma ad essa si affiancano numerose altre città di questa bellissima nazione.

In quale periodo dell’anno è più giusto visitare questi territori?

In generale il periodo migliore per visitare il Brasile è la nostra stagione invernale, che corrisponde alla loro stagione estiva. Comunque, a prescindere dalla stagione, le temperature nell’America Meridionale restano piacevoli durante tutto l’anno aggirandosi intorno ai 28°C.

Rio de Janeiro, Brasile
Rio de Janeiro, Brasile
Rio de Janeiro, Brasile

Per gli sposi amanti delle località di mare cosa consigli in questo caso?

Se si è amanti del mare ci sono delle località molto ambite come Salvator de Bahia e l’isola di Itaparica; ma anche Ilhas dos Frades, la baia di Nossa Senhora de Guadalpe e l’incontaminata isola di Tinharè. Uno degli scenari più spettacolari di queste terre, visibile si dal Brasile che dall’Argentina, sono le famose Cascate di Iguaçu; queste cascate sono una tappa importante per coloro che amano gustarsi spettacoli indimenticabili.

Sydney, vista dall'alto
Sydney, vista dall'alto
Nuova Caledonia
Nuova Caledonia
Golden Gate Bridge, San Francisco
Golden Gate Bridge, San Francisco

Dopo il rilancio del Brasile grazie alle olimpiadi, quali sono state le destinazioni più scelte degli ultimi anni?

Australia e Nuova Caledonia, insieme all’Arcipelago di Vanuatu, anche se meno conosciuto, sono tra le destinazioni più scelte degli ultimi anni. Paradisi terrestri incontaminati che regnano nell’Oceano Pacifico Meridionale, con paesaggi mozzafiato e spiagge dagli inesplorati fondali.

Una caratteristica importante dell’Australia è che, essendo un continente molto esteso, ad ogni stagione si può abbinare un itinerario diverso. Le differenze climatiche che lo caratterizzano da Nord a Sud e da Est a Ovest sono varie.

Possiamo allora dire che per ogni periodo dell’anno c’è una meta da scoprire in queste terre. In quanto invece alle tempistiche cosa ci consigli? Stiamo pur sempre parlando di una nazione molto lontana da noi.

Sì, stiamo parlando di terre molto lontane da noi; se si hanno a disposizione solo 2 settimane il consiglio che posso darvi è quello di vivere esclusivamente l’Australia come unica meta del viaggio; la visita in molti casi inizia da Sydney, il luogo ideale per acclimatarsi e riprendersi dal fuso orario. In caso si avesse più tempo a disposizione, in abbinamento, si può pensare ad un soggiorno di mare in Nuova Caledonia, in Polinesia, alle Fiji o alle Cook.

Quale destinazione, invece, può essere considerata un “mito” nel mondo dei viaggi, qualcosa che non passa mai di moda?

L’America. Quello americano è un mito che non passa mai di moda. Di solito questo tipo di viaggio prevede spostamenti sia in aereo che in macchina; tragitto, tra voli interni e tratti on the road, che deve essere programmato. Se ci si muove per tempo nel prenotare, si può studiare tranquillamente un itinerario a proprio piacimento che preveda un piccolo tour dell’America, per esempio dall’est all’ovest, al quale è possibile abbinare anche la visita di un’isola dei Caraibi.

Sicuramente un viaggio lungo e impegnativo per il quale servirà un budget importante immagino..

Non è proprio così. Al contrario di quanto si può pensare, rispetto ad altre destinazioni, questa è forse la meta che “potrebbe costare di meno”.

Se non si hanno molti giorni a disposizione, e se il budget è un po’ ristretto, ma si ha il desiderio di visitare città, natura e parchi, questa resta sicuramente la destinazione migliore.

Grand Canion
Grand Canion

Quali sono le città americane più scelte per il viaggio di nozze?

Diciamo che una delle zone più visitate resta la West Coast con città come San Diego, San Francisco, Los Angeles, che poi è una delle mete americane più richieste. Spesso i tour scelti dagli sposi toccano proprio la California e i Parchi che si trovano nei suoi confini (magari tra Arizona e Nevada), per esempio, la Death Valley e il Grand Canyon; molte coppie scelgono di osservarlo anche dall’alto, magari con un giro in elicottero. Dall’alto la vista è decisamente spettacolare!

Prima, parlando del piccolo tour dell’America, hai menzionato i Caraibi.. immagino che anche questa sia una meta che riscuote molto successo.

In effetti sì. Dire Caraibi è un po’ come dire “garanzia”. Luogo sognato da molti. Questo incantevole angolo di paradiso, a sud-est degli Stati Uniti, è amato per il suo mare da favola, la sua natura selvaggia e i sui scenari sempre diversi; ovviamente si conferma tra le mete più scelte dagli sposi.

Quello del mar dei Caraibi è comunque un luogo perfetto per coloro che desiderano un soggiorno all’insegna di un completo relax pervaso di romanticismo.

Per menzionarne alcune, le isole che fanno parte dei Caraibi sono le Bahamas, Cuba, Haiti, Porto Rico, Giamaica, ecc.. qui il clima è tropicale; le temperature sono accettabili tutto l’anno, anche se la stagione più ideale per visitarle è quella secca, che va da Dicembre a metà Aprile.

Guadalupa, Antille, Mar dei Caraibi
Guadalupa, Antille, Mar dei Caraibi
Costa caraibica
Costa caraibica

Se invece si volessero coniugare bellezza e cultura quale località ci consiglieresti?

Se desiderate un viaggio di nozze che vi faccia scoprire territori incontaminati ma anche culture e costumi diversi, una delle mete più giovani è il Perù. Dagli Inca alle chiese barocche, quello in Perù sarà un viaggio unico nel suo genere. Un viaggio in cui natura, storia, archeologia e tradizioni si alterneranno in un ricordo variopinto e intriso di emozione diverse.

Quali sono le cose più interessanti da vedere in questi luoghi?

Tra i posti interessanti da vedere ci sono chiostri antichi, monasteri, palazzi coloniali; senza dubbio è fondamentale una tappa come l’imponente sito del Machu Picchu, o la Valle Sacra degli Inca, e senza dubbio le chiese dall’architettura barocca. 

In che periodo dell’anno si può intraprendere questo viaggio?

Da Aprile a Novembre la stagione è secca, e questa è la migliore per visitare il Perù. Non dimenticate comunque che in queste terre le variazioni climatiche nell’arco di una giornata possono essere molto repentine. È giusto precisare però che questo viaggio è abbastanza impegnativo, richiede infatti circa 20/25 giorni di permanenza.

Qual’è invece la meta per il viaggio di nozze che in assoluto occupa il primo posto in classifica?

Aspettavo questa domanda. La meta che in assoluto è da considerarsi in cima alla classifica è il Giappone.

Già vincitrice dell’anno 2016, lo sarà anche nel 2017. In queste affascinanti terre le tradizioni millenarie si confondono con l tecnologie più all’avanguardia del mondo. Partendo da Tokyo ammirerete Ginza, la zona della moda, il Teatro Kabuki, fulcro artistico del paese; per chi invece ama fumetti e modellini c’è la famosa “Electric town”. 

Non mancano musei e palazzi imperiali, templi e fantastici parchi. Luoghi tipicamente nipponici sono Kyoto, Gion e il monte Fuji dove potrete gustare la pace dei giardini Zen.

C’è qualcosa che, in modo particolare, ci consigli di fare?

Il mio consiglio è quello di passare almeno una notte in un Classico Ryokan Giapponese; si tratta di piccoli alberghi con pochissime camere tradizionali giapponesi.

Anche se lo stile di questi edifici è rimasto pressoché immutato nel tempo sono comunque dotati di molti comfort contraddistinti da una calda atmosfera di cordialità e spirito di accoglienza. In questi alberghi potrete dormire sui “futon”, tradizionali materassi giapponesi; sarà inoltre possibile fare colazione in classico stile Giapponese!

Un’esperienza davvero unica e significativa!

Il Giappone è comunque una terra molto vasta. In che modo ci si può spostare per visitarne il più possibile?

Senza dubbio il mezzo di trasporto migliore per visitare il paese è il treno.

La rete ferroviaria del Giappone è infatti una tra le più moderne, confortevoli e sicure del mondo. E’ gestita da numerose compagnie, la più importante delle quali è la Japan Rail.

Se si effettuano più spostamenti in treno è consigliato perché molto conveniente, utilizzare il JAPAN RAIL PASS, riservato ai visitatori stranieri ed acquistabile solo al di fuori del Giappone.

Machu Picchu, Perù
Machu Picchu, Perù
Pappagalli, Perù
Pappagalli, Perù
Tokyo, Giappone
Tokyo, Giappone
Tradizione e natura, Giappone
Tradizione e natura, Giappone
Ryokan tradizionale, Giappone
Ryokan, tradizione giapponese
Japan Rail Pass
Japan Rail Pass
Monte Fuji, Giappone
Monte Fuji, Giappone

Qual’è il periodo dell’anno migliore per visitare il Giappone?

Uno dei periodi migliori per visitare il Giappone è la primavera, periodo in cui fioriscono i ciliegi; oppure in autunno, quando i colori si tingono di rosso e arancione. Paesaggi che sono unici da vivere e da fotografare. Il tempo da dedicare a questo soggiorno varia tra i 15 e i 20 giorni.

Se posso aggiungere una cosa, sempre più spesso a questa meta vengono abbinate le Maldive. Atolli corallini, lagune che si formano creando piscine naturali, barriere coralline popolate da migliaia di pesci colorati, spiagge candide indimenticabili. 

Perfetto. Noi ti ringraziamo per la disponibilità e per tutte le importanti informazioni che ci hai fornito. Serviranno sicuramente se non altro per rivolgersi agli specialisti con le idee molto più chiare.

Grazie a voi. È stato un piacere!

 

Al di là delle tendenze, il viaggio di nozze, rimane comunque il vostro primo viaggio da neo-sposi, motivo per cui deve essere fato nel rispetto dei vostri gusti, dei vostri desideri e delle vostre passioni condivise. Noi da parte nostra non possiamo che augurarvi Buon Viaggio per questa “nuova avventura” insieme.

Luna di miele
Luna di miele