Torta di nozze: le 3 tendenze del 2017

maggio 5, 2017 in Tendenze

Come per la “mise en place”, per gli allestimenti floreali o per i colori delle decorazioni, è giusto porre la stessa attenzione anche nella scelta della torta di nozze. Il taglio della torta è uno dei momenti più attesi del ricevimento. La curiosità di amici e parenti dovrà essere soddisfatta da una torta all’altezza delle aspettative, in linea con la scelta della location, dell’abito, dei colori.. Una sorta di “ciliegina” sulle vostre nozze!

Torta di nozze

Taglio della torta

 

Torta a un solo piano

Classica torta a un piano

La Cake design

Anche la torta di nozze, come ogni altra cosa, segue le mode e i cambiamenti di stile modificando di volta in volta il suo aspetto. A curare questo sviluppo c’è un’arte chiamata Cake design, ovvero l’arte culinaria che si occupa della decorazione delle torte; con metodi sempre nuovi e con elementi commestibili sempre creativi, quest’arte è in grado di rendere una torta visibilmente più interessante.. d’altronde anche l’occhio vuole la sua parte!

Torte di nozze

Torta di nozze a piani

Già nel XVII secolo, l’aristocrazia europea amava sfoggiare bellissime torte a conclusione di banchetti e festeggiamenti; solo nel 1840, per i pasticceri francesi, divenne consuetudine decorare i dolci con elementi creativi. La prima ufficiale torta decorata della storia è quella del matrimonio della Regina Vittoria con Alberto di Sassonia.
La tecnica di decorazione, basata sul “metodo Lamberth”, utilizza marzapane e pasta di zucchero.

 

L’evoluzione della Torta di Nozze

Nel tempo si sono avvicendate mode e tendenze sempre diverse che hanno portato trasformazioni nella forma e nell’aspetto della torta di nozze.

Torta di nozze a cappelliera

Torta di nozze a cappelliera con nastri e rose

La più semplice è sicuramente la torta a un piano. Un’accezione classica che può assumere forme più diverse a seconda del gusto e della destinazione. Nei primi anni del ‘900 arriva in Italia anche la torta a più piani. I piani, che inizialmente erano creati con un supporto esterno, sono stati poi uniti in un sistema chiamato a cappelliera; struttura formata da tre piani che si sorreggono, senza un’impalcature esterna, grazie alla base molto ampia. La copertura, che era essenzialmente realizzata con semplice panna, è stata poi arricchita da metodi di lavorazione innovativi. Dall’America arriva infatti una nuova copertura realizzata in pasta di mandorle o di zucchero; una torta in questo stile viene infatti definita all’americana. Una decorazione arricchita con fiori e nastri colorati caratterizza un tipica torta anglosassone, molto appariscente ed estrosa.

 

Torta in pasta di zucchero con rose

Torta in pasta di zucchero

La più scelta? La torta in pasta di zucchero

E’ chiaro che non manca la scelta nel mondo delle torte.. anzi. La fantasia e l’ideazione di nuove tecniche ha permesso di realizzare torte sempre diverse e originali.

C’è da dire però che, tra le tante tipologie esistenti, quella che negli ultimi anni ha riscosso più successo di tutte, è la torta in pasta di zucchero.
Di solito viene realizzata con fondo bianco e impreziosita con decorazioni e colori che riprendono il tema del matrimonio, ma anche con fiori freschi o realizzati con la stessa pasta di zucchero.

Non si tratta ovviamente solo di semplici torte da mangiare, ma di vere e proprie opere d’arte da guardare.

 

I trend 2017: Naked cake, Drip cake, Ruffle cake

Aldilà delle classiche torte nuziali, o della ormai consolidata torta in pasta di zucchero, si sono posizionati sul podio dei trend tutti nuovi. Stiamo parlando di torte tutte realizzate con una struttura a piani, ma finemente decorate con tecniche molto diverse tra loro.

La torta "nuda"

Naked Cake

Naked cake

Moda diffusasi negli ultimi due anni, la Naked cake, ha conquistato un posto importante nelle scelte degli sposi; essa rappresenta infatti il “rivale ufficiale” della torta di nozze in pasta di zucchero.

La torta “nuda” (naked), non è che una semplice torta dallo stile shabby chic. Con piani in pan di spagna disposti uno sull’altro, è farcita con crema pasticciera, crema al burro, ganache, panna, ecc.. L’importante è che la farcitura sia ben visibile e che l’aspetto risulti “trasandato”.

Fiori e frutta trattati con processo cristallizzazione

Fiori e frutta cristallizzati

Questa torta è abbellita con diversi elementi: pasta di zucchero, fiori freschi (come peonie), fiori in gum paste (pasta modellabile commestibile), fiori cristallizzati (cosparsi di albume d’uovo, spolverati con zucchero e asciugati in un posto asciutto), frutta brinata (cristallizzata), o frutta fresca di stagione. Sono preferiti i frutti di bosco, magari cosparsi di zucchero a velo; ma non mancano foglie e rametti, per uno stile totalmente naturale. Insomma una torta “nuda”, ma solo nel nome. La Naked cake è preferita da chi organizza un matrimonio in stile Boho Chic; piace molto poiché si presta alle decorazioni più diverse. Romanticismo e bellezza: un tripudio per il palato ma anche per la vista.

Drip cake con glassa

Drip Cake

Drip cake

Dopo il successo della Naked cake, ad inaugurare ufficialmente il 2017, c’è la Drip cake. Questa torta viene direttamente dall’Australia e il suo nome significa letteralmente “la torta che gocciola”. Anch’essa è una composizione di strati in pan di spagna; che sia realizzata con copertura in pasta di zucchero o lasciata nuda, l’importante è la colatura di sciroppo o di glassa di cioccolato o caramello.

Questa è la torta perfetta per i matrimoni in stile Country Chic; può prestarsi bene anche per festeggiamenti più classici, basta utilizzare glasse dai colori più tenui o dalle tinte pastello. A impreziosirne l’aspetto fiori freschi, frutta di stagione, macarons o doppio strato di glassa.

Decisamente una torta golosa che sarà il top trend del 2017!

Torta "increspata"

Ruffle Cake

Ruffle cake

Non sarà in cima alla classifica, ma la Ruffle cake, resta comunque una torta che ben si presta all’eleganza dei ricevimenti di nozze. Se infatti non siete amanti di torte nude o in pasta di zucchero questa torta, dallo stile “arricciato”, ha una grande presenza scenica.
Molto diffusa negli anni passati, la Ruffle cake, viene direttamente dagli Stati Uniti. La torta “increspata” (ruffle) è rivestita con crema di burro lavorata in modo che restino delle “arricciature” sui lati. Le balze che si ottengono le conferiscono un’aspetto principesco; la crema di burro può essere di diversi colori: i più gettonati restano i colori pastello, magari sfumati dal basso verso l’alto. Per quanto riguarda la decorazione possono essere presentate semplici oppure arricchite da fiori veri o di gum paste.

Ricordate che, in merito ai fiori, quelli veri sulla torta nuziale saranno un altro must delle wedding cake 2017!

Quello della torta nuziale è un momento molto importante del ricevimento. Il suo aspetto e il suo gusto sono la nota conclusiva del vostro giorno più importante. Motivo per cui è più che doveroso scegliere con cura la vostra torta. Essa sarà simbolo dell’unione degli sposi o meglio, dell’unione delle loro personalità. Il nostro consiglio è quindi quello di realizzare, a partire da zero, la torta dei vostri sogni; unica, originale, realizzata esclusivamente per voi. Scegliete una torta di nozze che rispecchi i vostri gusti; una torta che resti nel ricordo dei vostri invitati come una dolce, ma soprattutto “buona”, esperienza.

Torte di nozze

Spose con torte di nozze