Come organizzare un addio al nubilato

La tua migliore amica si sposa? Organizzare un addio al nubilato non è certo facile. Progettare l’ultima uscita da nubile della futura sposa è un compito di responsabilità ma, mantenendo la calma e organizzandosi per tempo, il divertimento è garantito! Segui i nostri consigli utili per organizzare al meglio e senza farti prendere dal panico il suo addio al nubilato.

Le invitate

Per evitare di invitare persone poco gradite alla futura sposa o, viceversa, di dimenticare qualcuno di importante è necessario il parere della sposa. Pertanto chiedile di stilare una lista delle amiche che vorrà al suo fianco durante la festa. A te il compito di contattarle. Puoi farlo per telefono o via email ma la scelta migliore è quella di creare un gruppo whatsapp o facebook con tutte le invitate, riuscendo in tal modo a risparmiare tempo e a dialogare con tutte contemporaneamente.

La scelta della data

La scelta della data è uno degli aspetti più complicati dell’organizzazione dell’addio al nubilato. Una data che metta d’accordo tutte non sarà affatto facile. C’è sempre chi quel giorno avrà un impegno irrinunciabile. Comunica quindi che le possibili date sono quelle indicate dalla sposa, che è quella più sommersa di impegni. La data che riceverà più adesioni sarà quella dell’addio al nubilato. Vedrai che coloro che tengono davvero alla sposa rinunceranno al loro impegno.

Il budjet

Concorda un budget massimo per persona affinché le invitate non abbiano sorprese. Non c’è un badget giusto, dipende dal vostro giro di amiche. Prima di proporre attività costose, assicurati delle possibilità economiche delle invitate. Certamente la sposa preferirà avere al suo fianco tutte le sue amiche piuttosto che alcune escluse perché “non potevano permetterselo”. Poni inoltre una data limite per raccogliere i soldi senza mai anticiparli a nessuno. È importante raccogliere le quote per tempo in modo che, se qualcuna dovesse rinunciare, la sua scelta non graverà economicamente sulle altre invitate che, all’ultimo momento, si vedrebbero costrette ad aumentare il proprio budget.

Parla con la sposa
spa-web
come organizzare un addio al nubilato

Parla con la futura sposa per sapere cosa le piace per non correre il rischio di preparare una festa che non rispecchi il suo stile. Niente eccessi, quindi, se la festeggiata è molto timida o riservata. Potreste approfittare dell’addio al nubilato per concedere alla sposa una splendida pausa relax regalandole, ad esempio, un percorso benessere dove trascorrere una bellissima giornata tra amiche.

 

E perché non cogliere l’occasione per fare quel weekend al mare che, a causa degli impegni di ognuna, non si riesce mai a organizzare?

girls-on-a-boat-web
come organizzare un addio al nubilato

Se invece la vostra amica è spiritosa e ha una personalità eccentrica è possibile anche una serata più spinta! Sì quindi a travestimenti, sex toys e ad una serata in discoteca, comunicando in anticipo che andrete per un addio al nubilato.

Accetta i consigli

Anche se l’organizzatrice sei tu, lasciati consigliare dalle amiche più strette e dagli organizzatori di eventi che, grazie alla loro esperienza, potranno darti tantissime idee originali. Successivamente fai una lista con tutte le idee che pensi potrebbero essere in linea con la personalità della sposa e valuta le varie opzioni.

Muoviti con anticipo

Prenota con anticipo le attività che volete fare poiché, se aspettate l’ultimo momento, rischiate di non trovare disponibilità.

Festeggiate almeno una settimana prima

L’addio al nubilato è una festa a tutti gli effetti e pertanto va festeggiato con il dovuto anticipo, almeno una settimana prima delle nozze, in modo da evitare che occhiaie e stanchezza siano ancora presenti il giorno del matrimonio!

Ora rilassati e goditi la festa!!! Ricordati che non è importante quello che farete ma l’atmosfera magica che tu e le vostre amiche riuscirete a creare durante questa indimenticabile notte.