Colori, tendenze e consigli per le tue nozze in autunno

Per via della pandemia, molti dei matrimoni già programmati sono slittati all’autunno. Così tra dubbi e incertezze, come poter organizzare una festa di matrimonio al meglio? Quali sono le nuove tendenze? E soprattutto, quali sono i colori a cui gli sposi dovrebbero far riferimento in vista della prossima stagione?

Sicuramente i colori caldi e della terra. Si prestano bene, infatti, secondo quanto si legge sul magazine online “Solo Donna”, come elementi decorativi per gli inviti nuziali e per i gadget. Basti pensare ad esempio all’arancio delle zucche, al rosso delle mele, al marrone della legna o al giallo delle foglie secche.

C’è un altro dettaglio da non trascurare: il ricevimento. Il ricevimento in giardino spicca tra le tendenze per gli sposi d’autunno, unitamente ad un ambiente boschivo, luci calde e soffuse.

Negli ultimi anni i matrimoni eco-sostenibili sono diventati un vero e proprio must. Optare per abiti realizzati con tessuti naturali o materiali riciclabili, preferire menù con prodotti di stagione ed inviare le partecipazioni per e-mail sono solo alcune delle alternative green di cui gli sposi possono usufruire. Tra i fattori che spingono le coppie a scegliere cerimonie ad impatto zero, l’aspetto economico è sicuramente da non sottovalutare: un matrimonio eco-friendly consente infatti di risparmiare circa il 70% del budget totale. Lo confermano i dati di Federconsumatori, secondo quanto riporta un articolo di ‘L’Inchiesta Quotidiano.’

Se da un lato, pandemia e burocrazia hanno inciso notevolmente sulle tempistiche relative all’organizzazione della cerimonia, dall’altro bisogna anche cogliere qualche aspetto positivo: sposarsi in autunno, infatti, significa anche avere più tempo per scegliere location, fotografi ed altri fornitori e perché no, trovare anche temperature più piacevoli, rispetto a quelle eccessive di luglio e agosto.