Tableau de mariage: cos’è, a cosa serve e come scegliere quello più originale

ll tableau de mariage non è solo un elemento d’arredo o un gadget, ma un oggetto indispensabile per l’organizzazione di un matrimonio. Ma a cosa serve esattamente? Quali sono le regole per allestirlo al meglio? Quali sono i temi più diffusi? Prima di entrare nel dettaglio, è importante essere consapevoli del fatto che ogni tableau che si rispetti deve essere necessariamente in linea con il tema delle nozze, oltre a farsi notare preferibilmente all’ingresso del luogo dove sarà allestito il banchetto nuziale.

La storia.

Le origini del tableau de mariage risalgono a inizio ventesimo secolo, quando in Francia il padre della sposa accoglieva gli invitati nella sala del banchetto, conducendoli ai tavoli che venivano loro assegnati. Una situazione che si rivelava difficile, soprattutto quando gli invitati erano molto numerosi. Così si pensò di sostituire questo ruolo con un vero e proprio cartellone, scritto a mano o fatto stampare, collocato all’ingresso della sala per indicare agli ospiti dove posizionarsi. Da allora il tableau de mariage si diffuse in tutto il mondo, diventano un elemento imprescindibile per l’allestimento delle nozze.

Tradizioni e modernità.

Il compito del tableau de mariage è quello di indicare agli ospiti il tavolo a cui accomodarsi; è come se fosse una sorta di guida contenente tutti i nomi di ciascun tavolo e quelli delle persone che vi sono state assegnate che darà indicazioni agli invitati su dove andranno a posizionarsi. Uno degli aspetti fondamentali nell’ambito dell’allestimento del tableau è la possibilità di personalizzarlo.

In questo contesto, spazio alla fantasia! Si va da una scelta più tradizionale con tableau de mariage a forma di quadro con i nomi di ciascun tavolo e dei rispettivi componenti, alle idee più innovative, come ad un tableau de mariage su uno specchio, ad esempio. Inoltre, un’alternativa molto originale al classico tableau de mariage è rappresentata dalle “escort card”, cartoncini o oggetti in linea con lo stile delle nozze, collocati solitamente all’ingresso della location, che seguono gli invitati fino al loro posto.

Quali temi scegliere per il matrimonio?

Questo oggetto dovrà quindi allinearsi con il tema delle nozze. Se la data è stata fissata durante il periodo estivo, è possibile ricorrere ad un tableau de mariage tema mare, che faccia riferimento ad elementi decorativi come conchiglie, sassolini bianchi (solo per citarne alcuni) con una palette che richiami i colori estivi. Un’altra idea ricorrente è quella di realizzare il tableau de mariage sulla base delle tappe del viaggio di nozze. Allora perché non proporre tableau dall’aspetto di una mappa o di una cartina geografica? In questo modo, sui tavoli avremo i nomi di attrazioni, monumenti, città della meta del viaggio. Per un divertente e simpatico tocco, invece, si può ricorrere a pellicole che parlino degli sposi, attraverso fotomontaggi o locandine dei film.

Per le coppie amanti della buona tavola, è interessante creare un tableau de mariage con piatti gourmet e ricette su come realizzarli. Tra i temi più diffusi c’è anche quello musicale, che richiama titoli di canzoni o opere liriche. In questo caso, è bene che gli sposi si confrontino sui propri gusti musicali, altrimenti generi troppo differenti potrebbero non garantire il risultato desiderato. Per gli sposi sportivi, invece, si può ricorrere a foto di atleti celebri, disegni o miniature di attrezzi e perché no anche a riferimenti su modelli di auto e moto. E per un matrimonio dal tema intellettuale? Specifiche frasi di libri e versi poetici saranno gli elementi che faranno da filo conduttore ad un tema incentrato sulla lettura.

Chi realizzerà i tableau de mariage?

Il “fai da te” non è la scelta ideale in questo senso, seppur consenta di dare spazio ampio alla creatività. Affidarsi ad un professionista è, invece, conveniente per tutta una serie di ragioni (tempo, costi, esperienza) che assicureranno un risultato del tutto soddisfacente. Un altro aspetto da non sottovalutare sono i caratteri utilizzati per i nomi ed i tavoli: una scrittura in linea con lo stile delle nozze non farà altro che garantire un valore aggiunto alla cerimonia.

Se questo articolo vi è sembrato utile, condividetelo con i vostri amici!